aiutano ad aiutarsi

Capita a volte di passare dei periodi negativi. Perché nell’amore, nel lavoro, nei rapporti con gli altri e, più in generale, nella vita ci vuole fortuna sopra ad ogni altra cosa.
Poi all’improvviso tutto cambia e l’amore svanisce, il lavoro ti mette alla prova, le finanze fanno acqua da tutte le parti e non importa quanto brava e buona e diligente tu sia stata in passato; e non importa se hai 15 o 36 o 44 anni: devi ricominciare tutto daccapo. Ti siedi alla tua scrivania improvvisata (che in realtà è un tavolo da giardino)e fai un piccolo inventario di ciò che ti rimane, compri un’agenda (o te la regala papà) e riordini la tua casa: da qualcosa bisognerà pur cominciare.
Ed il punto di partenza sei tu, perché se gli altri ti abbandonano tu sei sempre rimasta fedele a te stessa, ti sei amata ed hai creduto in te ed in fondo sei la migliore amica che potessi desiderare.
Se ti vuoi bene allora hai fatto già il 50% del lavoro ed hai capito che bisogna provare a star meglio.
Del resto che altro fare? Se ce l’hai fatta una volta perché non questa?
Quindi…si ricomincia! Ma non da soli: la famiglia, quella vera, ti sostiene.
 
E poi anche alcuni preparati naturali possono dare una mano…
wp_20160830_12_21_36_pro
 
REMEDIA HONEYSUCKLE dose 10 ml  €10,00
 
I Fiori di Bach si possono rivelare preziosi alleati nei momenti di difficoltà.
Quando per la prima volta qualche mese fa mi sono approcciata ad essi, ho potuto constatare che si tratta di un universo piuttosto complesso ed affascinante.
C’è eventualmente una tipologia di scelta “istintiva”, ossia scegliere guardando le immagini dei fiori senza sapere niente al riguardo se non il loro aspetto. Io invece ho semplicemente letto le caratteristiche di ciascun fiore per valutare se ci fosse qualcosa che potesse fare al caso mio. Ed Honeysuckle mi è sembrato calzasse a pennello…
 
<< La persona Honeysuckle è troppo attaccata al passato, nostalgica e convinta di non trovare più la felicità simile a quella che ha conosciuta o vissuta. Il fiore stimola la capacità di vivere il presente, di evolvere e crescere >>
 
wp_20160830_12_21_52_pro
OLFATTIVA ABETE BIANCO 120 ml  €15,90
 
Ma anche l’aromaterapia può venirci incontro! Mi piace vaporizzare Abete Bianco in particolar modo sul cuscino, le lenzuola…. ma anche addosso. 
 
<<Considerato l’albero della luce nelle più antiche tradizioni. L’olio essenziale è estratto da foglie e rametti di questa maestosa conifera e ci restituisce la forza di un albero cresciuto sulla roccia, sferzato dal vento. Il suo profumo fresco e balsamico ci rende solidi e resistenti quando il percorso sembra impervio, ci protegge come le lunghe fronde della pianta fanno con i piccoli animali che vivono nei climi ostili in cui cresce.
L’abete è, nelle antiche tradizioni pagane, l’albero che simboleggia il solstizio d’inverno: si fa custode della luce e di una promessa di cambiamento. Quando si teme per il proprio futuro e ci si sente incerti, l’olio essenziale di Abete Bianco dissipa i dubbi e dona fiducia nel proprio cammino, conferisce forza interiore nelle difficoltà >>
 
A questo punto probabilmente dovrei dire se ho riscontrato qualche giovamento dall’utilizzo di questi prodotti e se ritengo siano essi indispensabili in un cammino di guarigione ma la verità è che non lo so. Di certo nei momenti NO non saranno 4 goccine sotto la lingua a farvi stare meglio o una nuvola di profumo. Ma possono aiutare… insieme al tempo, alla capacità di adattamento e all’amor proprio. Effetto placebo? Chissà… ma se può servire perché no? Il solo gesto è un piccolo atto d’amore verso noi stessi, come a dire: voglio stare bene, di nuovo e meglio di prima. E mi aiuto come posso. Mi aiuto ad aiutarmi.
 
L.  
 
Annunci

Cellulite & o.e.

Gli o.e. da soli, veicolati da nulla più di un buon olio di mandorle dolci, senza l’aiuto di alcun estratto, possono aiutarci a combattere la cellulite?
Quando cerchiamo un prodotto anti-cellulite non lo vogliamo forse con un inci quanto più carico possibile? Io sì, ma mi sono spesso chiesta se, come a volte accade nella vita, anche per la cellulite bastasse meno per ottenere risultati migliori.
Non resta che provare, allora! E credere negli o.e. che tanto possono fare per il nostro benessere, se usati nella maniera corretta.
Non sono un’esperta di o.e. ma Olfattiva sì, e quando la scorsa estate ha lanciato sul mercato “Bella Dietro” circolazione & detox mi hanno da subito intrigata!
Il periodo migliore a mio avviso per usare un prodotto oleoso sul corpo è l’estate perché gli oli vanno massaggiati su pelle umida: dunque bagno/doccia e un buon massaggio. Meglio quindi se la temperatura è ideale per temporeggiare prima di tuffarsi tremanti nell’accappatoio con un principio di bronchite, come invece accade in inverno. Tuttavia se fa tanto caldo, come è accaduto per l’appunto lo scorso anno, non tutte amano avere la pelle unta (specie cosce e glutei, che sulle sedie in fintapelle dell’ufficio subiscono un costante effetto sauna). Persino io ho usato per la mia body care oli in piccolissime quantità (QUI) oppure texture leggere (QUI) e addirittura gel (QUI)….
Ho posticipato l’acquisto a settembre, mese in cui ancora fa ragionevolmente caldo ma non si scivola dalle sedie…
BELLA DIETRO circolazione, Olfattiva  200 ml €23,00
inci: artemisia absinthium herb oil, laurus nobilis leaf oil, rosmarinus officinalis leaf oil, juniperus communis fruit oil, citrus limonum peel oil expressed, prunus dulcis oil.
WP_20151223_08_53_11_Prodal sito:
Il potere linfodrenante del Ginepro,
la depurazione del Limone,
la microcircolazione del Rosmarino,
l’ossigenazione dell’Alloro,
la lipolisi dell’Incenso.

Limone (Citrus limonum)
– tonificante del sistema circolatorio: stimola la circolazione linfatica e venosa, rafforza i vasi sanguigni e fluidifica il sangue (efficace in caso di gambe pesanti, edemi, cellulite, vene varicose e fragilità capillare)
– purificante della pelle
– promuove la formazione di nuove cellule dell’epidermide, combatte i processi d’invecchiamento cellulare, favorendo, al contempo, la cicatrizzazione (contro rughe, smagliature)

Rosmarino (Rosmarinus officinalis)
– lipolitico, contrasta la cellulite e le adiposità localizzate
– stimolante del sistema linfatico
– stimola la circolazione, favorisce l’ossigenazione dei tessuti
– astringente
– sulla pelle ha un effetto tonico, antisettico e purificante

Ginepro (Juniperus communis)
– defaticante
– depurativo, combatte l’acne e riequilibra la pelle grassa e impura
– linfodrenante (indicato in caso di edemi, ritenzione di liquidi)
– indicato in casi di sovrappeso e insufficienza circolatoria

Mirto (Myrtus communis)
– dermopurificante
– equilibrante ed ossigenante per i tessuti
– azione astringente sulla pelle grassa, infiammata e acneica

Alloro (Laurus nobilis)
– depurativo e riequilibrante della pelle
– stimola la microcircolazione, favorendo l’ossigenazione e il nutrimento dei tessuti

BELLA DIETRO detox, Olfattiva  200 ml €23,00
inci: boswellia carterii oil, myrtus communis oil, citrus bergamia peel oil expressed, litsea cubeba fruit oil, citrus reticulata peel oil, eucalyptus dives leaf oil, citrus limonum peel oil expressed, prunus dulcis oil.
WP_20151223_08_49_25_Prodal sito:
L’ossigenazione del Mirto,
il linfodrenaggio del Limone,
la rigenerazione dell’Incenso,
la lipolisi dell’Eucalipto.

Limone (Citrus limonum)
– tonificante del sistema circolatorio: stimola la circolazione linfatica e venosa, rafforza i vasi sanguigni e fluidifica il sangue (efficace in caso di gambe pesanti, edemi, cellulite, vene varicose e fragilità capillare)
– purificante della pelle
– promuove la formazione di nuove cellule dell’epidermide, combatte i processi d’invecchiamento cellulare, favorendo, al contempo, la cicatrizzazione (contro rughe, smagliature)

Eucalipto(Eucalyptus dives)
– tonifica e restituisce tono al derma
– scioglie le adiposità (lipolitico)
– purifica la pelle dalle tossine

Mirto (Myrtus communis)
– dermopurificante
– equilibrante ed ossigenante per i tessuti
– azione astringente sulla pelle grassa, infiammata e acneica

Incenso (Boswelia serrata)
-lipolitico, scioglie gli accumuli di grasso

Il pack è in plastica scura esattamente come quello degli idrolati (QUI) ma con spruzzino. Diciamo subito che un’etichetta di carta su un prodotto da usare con mani bagnate/unte non è una furbata. Già dalle foto si nota un principio di distruzione, nonostante le abbia scattate quando ero ancora a metà (donna previdente). Alla fine l’etichetta era praticamente illeggibile… ed è ormai piuttosto chiaro che mi secca tremendamente avere prodotti malconci in bagno! Sono noiosa, lo so. Lo spruzzino rilascia un getto piuttosto corto e non carico di prodotto, ottimo per controllare per bene la quantità in uscita. L’ideale è spruzzarlo sulle mani e procedere col massaggio.

Di oli anticellulite il mercato è pieno ed io stessa ne ho provati svariati… ma questi sono unici nel loro genere. Normalmente la formulazione-tipo prevede uno o più oli vegetali di base che rappresentano la maggior parte della formulazione e che hanno il compito di veicolare gli o.e. In questo caso salta all’occhio che nell’inci l’ultimo ingrediente, ossia quello presente in minor quantità, è proprio l’olio vegetale (di mandorle, per l’esattezza), quindi la formula è esattamente capovolta.

Tuttavia devo riconoscere di non aver notato alcuna miglioria sotto nessun punto di vista, nonostante un uso costante e prolungato (parliamo di oltre 4 mesi, mattina e sera!!). Sono sicuramente dei prodotti da provare proprio per la loro peculiarità e, tra l’altro, vi dureranno moltissimo! Quanto a me tra i due ho trovato più gradevole la versione Detox, ma è solo una questione “olfattiva”, per il resto non ho riscontrato differenze tali da farmi preferire l’uno o l’altro. La miscela inoltre risulta essere molto leggera e, sebbene da un lato sia sicuramente apprezzabile non sentirsi “unte”, dall’altro manca quel comfort che solo un olio da massaggio un po’ più corposo può dare (come i Weleda, ad esempio); ed in effetti manca anche quell’effetto ottico di pelle nutrita e levigata.

In generale più passa il tempo più mi rendo conto che per me funziona meglio una texture in crema, forse perché in un certo senso mi obbliga ad impiegare più energie nel massaggio di quanto non faccia un olio.

In definitiva, la mia cellulite è lì e mi guarda ridacchiando  😦

L.

o.e. per auto-prive-di-comfort!

Questo è di sicuro un oggettino molto grazioso ed utile ma che mai avrei infilato nel carrello….almeno fino a che non l’ho avuto (gratis) nelle mie mani ed è sbocciato l’amore! Nel già più volte citato ordine Natalizio, Olfattiva ci ha omaggiati molto generosamente di ben 3 Sniffprofumatore per auto, armadi e cassetti in forma di grazioso flaconcino contenente 5 ml di oli essenziali puri, disponibile in varie fragranze. In verità ho aspettato un bel po’ prima di utilizzarlo, perché la mia povera 600-priva-di-qualsiasi-comfort era sempre troppo disordinata e sporca, che senso aveva che profumasse? Poi è arrivata la bella stagione e con essa anche il momento di portarla all’autolavaggio e, sì, di appenderci Sniff…e BAM! L’amore…

230620152506

Sniff Olfattiva €8,00 5ml

Sebbene siano anonimi, sono praticamente sicura che il mio sia BUONUMORE (fatalità?), già apprezzato in forma di profumo per la persona, un mix di arancio, mandarino e cannella da svenire (nel senso positivo del termine, s’intende!)! L’abitacolo risulta profumato ma non eccessivamente (come accade con quegli intensissimi profumi sintetici da mal di testa assicurato…). Quando apro lo sportello vengo accolta da un’ondata leggera ma decisa, specie quando sono le 13, la macchina è stata al sole tutta la mattina e oramai ha raggiunto temperature inimmaginabili (preciso che la 600-priva-di-qualsiasi-comfort è anche priva, appunto, di climatizzatore…, il quale non dovrebbe essere negato a nessuno). Naturalmente il calore favorisce lo sprigionarsi degli o.e. ed enfatizza l’effetto finale: in men che non si dica ci si ritrova avvolti in una nuvola di inebriante profumo… (dispiace quasi dover aprire il finestrino, naturalmente a mano. Niente alzacristalli elettrici per noi…). Per Sniff ho anche vinto la mia profonda repulsione per gli oggetti appesi allo specchietto (davvero, non avevo altro posto) che ondeggiano, oscillano e sballonzolano (io, poi, ho una guida piuttosto sportiva).

Con la promessa di tenera la mia amata auto un po’ più ordinata, senza scontrini, ombrelli rotti, buste paga e referti medici sparsi ovunque, prendo anche l’impegno di non farle mai più mancare Sniff perché, credetemi, non posso più farne a meno! Questa si chiama dipendenza…

L.

Il mio Natale profuma di Gioia Invernale!

La maggior parte delle persone vede il profumo come qualcosa di leggero, impalpabile, volatile…qualcosa che non può nuocere perché è talmente inconsistente da non arrecar danno. Anche se di fatto entra in contatto con la nostra pelle e vi permane, che male potrà mai fare?

Si presta attenzione a creme e make-up, ma sul profumo spesso si sorvola.
I profumi in commercio, anche i più blasonati, sono di derivazione chimica, sintetica e spesso hanno componenti fortemente allergizzanti. Perché non concedersi il lusso di profumi botanici? Pensate a quanto possa essere meraviglioso un profumo costituito solo da oli essenziali puri e certificati, acqua e alcool di barbabietola, un profumo che sia gradevole all’olfatto ma al contempo apporti benefici a mente, anima e corpo…
Dietro agli oli essenziali c’è un mondo da scoprire e ciascuno lavora in modo diverso per il nostro benessere. Divertitevi ad essere uniche ed a indossare un profumo che parli di voi!
Babbo Natale quest’anno è passato da Olfattiva…

“Cofanetto Madeleine”, 3 sinergie che riportano alla dolcezza della casa, dell’infanzia, del nido…

251220141652

Gioia Invernale, Abbraccio, Nuvola di Crema

“Abbraccio” La Lavanda e il Bergamotto sono quelli del cassetto di una credenza, del fresco bucato della nonna;
Nuvola di Crema”, con Limone e Vaniglia, è il tenero profumo dei dolci preparati in casa;
“Gioia Invernale”, con Mandarino, Arancio Dolce e Vaniglia, è il sapore della fredda stagione tra le mura domestiche, con le bucce degli agrumi gettate nel camino o messe ad essiccare.

“Cofanetto Toujours”, per assecondare le esigenze di un risveglio o le voglie di un pomeriggio d’inverno…

251220141653

Nuvola di Crema, Buonumore, Litsea, Acqua dell’Angelo, Arancio

“Nuvola di Crema” bis
“Arancio” Citrus Sinesi, accresce la gioia e la felicità favorendo il buon umore;
“Buonumore”  Arancio, Mandarino e Cannella, …il mistero speziato avvolgente della cannella e il sole arancio dei citrus sapranno accendervi con dolcezza. E’ una scintilla irresistibile per il corpo e per lo spirito
“Litsea” Litsea cubeba, risveglia la voglia di vivere, dissolve le disarmonie interiori, aiuta ad apprezzare le piccole cose della vita quotidiana ed apre a maggior comprensione e felicità;
“Acqua dell’Angelo” un insieme di essenze angeliche. Le note azzurre dell’eucalipto e la luce pura del Limone sono ali, la gioia del Mandarino, il Mirto, e il Rosmarino ne formano il cuore. L’incenso soave e aromatico, la fresca Litsea, e il raffinato Bergamotto sono il velo etereo che ci avvolge.
E poi ancora…
“Rosa Damascena” La rosa compenetra i sensi, tocca il cuore. E’ simbolo di fioritura spirituale dell’uomo e immagine dell’anima.
“Aria Pulita” Ginepro, Limone, Pino, Mirto (olio essenziale puro da utilizzare nei diffusori per l’ambiente che ci circonda). Una sferzata di vento, l’aria pura della montagna.
251220141656

Aria Pulita, Rosa Damascena

Parlare di un profumo è estremamente difficile, ecco perché ho riportato parte delle descrizioni con cui vengono presentati sul sito, a cui vi rimando per scoprire le caratteristiche di ciascuno olio essenziale e i segreti dell’aromaterapia! Le loro newsletter sono delle vere perle!
E se, come me, ritenete che comprare on-line un profumo sia piuttosto rischioso, questi meravigliosi cofanetti fatti di mini-size da 20 ml sono il giusto mezzo per approcciarvi a questa splendida realtà e provarne più di qualcuno!
Oggi ho deciso di indossare “Gioia Invernale”: una nota agrumata deliziosa, affatto pungente ma delicata e dolce. L’ho trovato piuttosto persistente: chi pratica profumi “naturali” saprà che è una caratteristica da tenere in gran conto, poiché la maggior parte di essi svanisce abbastanza in fretta!
Ringrazio il mio amato Babbo Natale che mi ha fatto questo meraviglioso regalo, sebbene lui non apprezzi particolarmente i profumi (va detto che spera nell’influsso benefico di “Buonumore”…)
 Auguri!!
L.