Il mio rituale urbano

Dal primo momento in cui le ho provate, ho immediatamente capito che sarebbero dovute essere mie. Non è facile entrare da subito in empatia con un prodotto, molto spesso capita di apprezzarlo solo dopo un lungo periodo di utilizzo: ebbene, nel caso di Ariel ed Alena, le due creme viso di Agronauti, è stato amore al primo … tocco!
Non ne ho fatto un mistero e, del resto, inserire nei Best Of 2015 due creme provate in campioni (seppur da 8 ml l’uno) vorrà pur significare qualcosa!
Approfittando del Black Friday e del fatto che Ariel fosse scontata del 30% e la spedizione fosse gratuita, le ho acquistate entrambe (crepi l’avarizia)!
 
Brevissima intro: Agronauti è un marchio piuttosto nuovo nel panorama della cosmesi eco-bio Made in Italy e si distingue di netto dal resto dell’offerta poiché il concept di questi prodotti è incentrato su un’azione protettiva/preventiva nei confronti dei danni da inquinamento, aspetto molto spesso sottovalutato se non addirittura ignorato da molte di noi (me per prima: il fatto che io non viva a Pechino e non vada in giro con una mascherina non significa che sia al sicuro dall’inquinamento!)
 
per il giorno….
ARIEL  Crema viso idratante antismog con protezione UV  50 ml €22,60


*ingredienti di origine biologica

100% degli ingredienti di origine naturale
22% degli ingredienti di origine biologica


Confezione riciclabile al 100%

Dal sito, Proprietà Speciali…

 Moringa Oleifera (Moringa Pterygosperma) estratto di semi / dalla natura il perfetto fattore antismog. Crea una barriera naturale contro i metalli pesanti presenti nell’aria inquinata
 Natual Moisturizing System (Olio di CoccoOlio di Semi di RisoOlio di Argan) / fattori di idratazione naturale che imitano il contenuto lipidico della pelle prevenendone la secchezza
 Defensil® (Olio di Semi di Viperina PiantagineaOlio di Semi di GirasoleEstratto di Cardiospermum Halicacabum) / una combinazione di fattori naturali con effetto protettivo, lenitivo riparatore
→ Protezione UV / fattori di protezione contro le radiazioni solari che invecchiano precocemente la pelle

Il pack, lo vedete da voi, è troppo carino! Il formato è da 50 ml in un pratico tubo, robusto ed igienico (anche se, su questa storia delle confezioni “igieniche” avrei da dire la mia…. ma non in questo post! Tranquilli!). Si presenta come una crema bianca e compatta, dall’odore “vegetale” molto lieve. Nel momento in cui la si stende, si avverte chiaramente al tatto la presenza di una componente “farinosa”, penso data dal Titanium Dioxide, e questo fa si che non sia propriamente una di quelle creme da stendere senza guardarsi allo specchio!  L’avevo già detto nelle prime impressioni, e lo confermo: richiede un po’ di accortezza nella stesura perché facilmente può creare striature bianche o lasciare residui indesiderati, specie vicino le sopracciglia o nelle aree un po’ più periferiche del viso. Questo, di sicuro, è un piccolo “contro”, poiché non si riesce a stratificarla in velocità, come spesso richiedono i tempi stretti del mattino! Ed è piuttosto antipatico, lo ammetto. Bisogna procedere con piccole quantità per volta per aree circoscritte… e anche piuttosto in fretta! 

In compenso, però…. è una favola! Dopo averla applicata il viso appare subito disteso e come levigato! E poi.. è MAT: al tatto la pelle è asciutta e vellutata e opaca alla vista! Da qui allo step successivo, il trucco, è tutto in discesa! Per me che uso il fondo minerale compatto (il Flat Perfection) ed amo un’applicazione quanto più leggera possibile, è l’ideale! Il pennello scorre senza intoppi, non si rischiano antiestetici accumuli di prodotto e non c’è bisogno della cipria! Effetto velvet ma non artefatto! A-D-O-R-O!
Altro aspetto che un po’ m’impensieriva al momento dell’acquisto è stato il fatto che, andando incontro alla stagione fredda, temevo che potesse essere un po’ troppo leggera. In realtà, da dicembre ad oggi, devo dire che mantiene tranquillamente la pelle in totale comfort per tutto il giorno! Dalla seconda metà di Gennaio però, quando le temperature si sono abbassate ulteriormente, ho usato a scopo precauzionale un mix di Ariel ed Alena, perché non si sa mai!      
 
per la sera….
ALENA  Crema notte nutriente per il viso  30 ml  €24,70
 

*ingredienti di origine biologica


100% degli ingredienti di origine naturale
19,5% degli ingredienti di origine biologica

Confezione riciclabile al 100%

Dal sito, Proprietà Speciali…

→ Sodio Ialuronato + estratto di Semi di Melograno / due ottimi fattori antiage con effetto repair
→ Oli naturali (Cocco + Karitè + Avocado + Argan) / una miscela di oli naturali con effetto ristrutturante e nutriente
→ Sphingosome moist® (Sodio LattatoMannitoloLecitinaSodio PCASodio Cocoil Glutammato)/ una molecola con componenti ad effetto tonico e idratante


Protesto! Il pack (sempre delizioso) è in un’inspiegabile formato da 30 ml, cosa che non condivido assolutamente! Sarà che, tra le due, Alena è la mia preferita….ma penso che sarebbe stato più logico avere i canonici 50 ml (in fondo, una crema con “protezione solare” sebbene non chimica ma fisica, come Ariel io la indosso se esco al mattino o di pomeriggio, ma se rientro a casa e non devo più uscire userò Alena! Così come userò Alena prima di uscire di sera e prima di andare a letto; in definitiva Alena si usa molto più di frequente che Ariel). Mi piace moltissimo…ed è così confortevole! Qui non si pone l’inconveniente del Titanium Dioxide, è una crema bianca, soffice e un tantino più ricca della precedente, ma senza mai essere pesante o grassa! Dimenticate di alzarvi al mattino col viso lucido! Questo fa di Alena un trattamento utilizzabile in qualsiasi circostanza ed anche come base trucco si presta egregiamente! Per cui se temete che Ariel possa essere “troppo poco” ma non volete niente di unto, allora Alena potrà fare al caso vostro! Il viso risulterà incredibilmente morbido e credetemi se ve lo dico perché nel momento in cui vi scrivo non smetto di accarezzarlo….
 
Sono passati circa 2 mesi da quando ho iniziato ad usarle quotidianamente e oramai i tubetti, specie quello di Alena, sono piuttosto leggeri (il materiale di cui sono fatti è davvero spesso e non si riesce a vedere la quantità rimasta neanche in controluce…aiaiai) per cui suppongo dovremo presto separarci: per quanto io sia sempre curiosa di provare qualcosa di nuovo, queste sono le tipiche creme che sì… ricomprerei!!
Naturalmente sono entrambe Vegan e Cruelty Free! 
L.

missione GIOVINEZZA

Archiviata ormai la mia amata Rigenera Argan (ECCOLA!), era giunta l’ora di mettermi alla ricerca di una nuova crema viso (parliamo di febbraio). Ci ho impiegato un mese buono a studiarmi varie candidate e alla fine la prescelta è stata…(rullo di tamburi):

190520152425CREMA DI GIOVINEZZA – ALCHIMIA NATURA 50 ml €31,00 (acquistata su Amici di Natura)

INCI: Aqua, Oryza sativa bran oil, Sesamum indicum oil*, Cetyl alcohol, Cucurbita pepo seed oil, Alcohol*, Cetearyl alcohol, Glyceryl stearate, Potassium palmitoyl hydrolyzed wheat protein, Echinacea purpurea extract*, Cedrus atlantica oil*, Mentha piperita extract*, Ocimum basilicum extract*, Rosmarinus officinalis extract*, Thymus extract*, Salvia officinalis extract*, Satureia hortensis extract*, Citrus aurantium amara oil*, Citrus aurantium bigaradia oil*, Cymbopogon flexuosus oil*, Citrus medica vulgaris peel oil, Curcuma longa extract, Retinyl palmitate, Tocopheryl acetate, Bisabolol, Ascorbyl palmitate, Pinus mugo leaf oil, Tocopherol, Beta-carotene, Citric acid, Xanthan gum, Lecithin, Hydrogenated lecithin, Potassium sorbate, Sodium benzoate, Lactic acid, Limonene**, Citral**, Linalool**, Geraniol**, Citronellol**, Eugenol**.

* da Agricoltura Biologica certificata secondo regolamento EEC 2092/91
** da oli essenziali naturali 100%

Non è stato semplice trovare una crema che rispondesse ai miei standard in fatto di INCI ma appena ho visto questa ho pensato “E’ lei” (tra l’altro era anche in riassortimento, ma ho atteso e atteso pazientemente dando fondo alle mie scorte di campioncini). Sono felice di aver constatato che non mi sbagliavo! Iniziamo dall’INCI, di quelli che mi piacciono tanto: olio di riso, di sesamo e di zucca (mio grande amico) tanto per cominciare, continuiamo con l’estratto di Echinacea, olio di Cedro, ancora estratti di Menta Piperita, Basilico, Rosmarino, Timo, Salvia, Santoreggia, o.e.di Arancio Amaro, di Neroli, di Lemongrass, …………e ancora liposomi di VitaminaA e E, beta-carotene e Curcuma…insomma! un cocktail-bomba al altissima concentrazione di antiossidanti ed estratti da Erbe Officinali Mediterranee di elevata attività ORAC (Oxygen  Radical Absorbance Capacity).

190520152432      190520152430

Il pack è solido, robusto: un bel vaso in vetro con tappo a vite. Ha una consistenza densa ma non compatta, quasi una mousse; è ricca, ma non untuosa: si stende con facilità e non lucida il viso! Colore giallo (dato forse dalla curcuma?), odore gradevole leggermente agrumato… è un vero piacere da usare!! Si presta bene come base trucco, sia sotto il minerale che applicando qualcosa di cremoso tipo il caro UN-COVER UP (QUI) e non è neanche proibitivo metterci su la protezione solare. Mi piace moltissimo, del resto il suo inci parla da solo: pieno zeppo di attivi e in generale ha tutto quel che serve (e che ci piace) per una buona crema anti-age!

Essendo in un periodo un po’ anarchico, da poco più di un anno non acquisto creme contorno occhi ma adopero anche nell’area perioculare la stessa crema che uso sul resto del viso: a meno che non si abbiano delle esigenze in fatto di borse o occhiaie (che purtroppo stanno iniziando a presentarsi anche per me….infatti dichiaro quasi concluso il mio periodo anarchico) si possono ottimizzare tempo e denaro: l’area non rimane lucida ed inoltre non causa bruciori, lacrimazione, ecc…(preciso però che non ho gli occhi particolarmente sensibili e non porto lenti a contatto!).

Vista la quantità nel vasetto credo che ne avrò per un mese ancora, considerato il fatto che di sera mi ritrovo spesso ad usare il caro amico Olio di Zucca (sempre Alchimia Natura, QUI); ad ogni modo mi sono già portata avanti ed ho scelto una nuova candidata….ed una candidata che sostituirà la candidata…

le mie ricerche non finiscono mai….

L.