Ottobre si tinge di Avril

Cosa succede se avete messo gli occhi su alcuni smalti dai colori estivi ma vi capita di poterli ordinare solo a fine agosto? Semplice: li indossate lo stesso sperando in un buon Settembre e magari anche Ottobre (in Puglia è possibile, del resto!)….
A questo giro sono tutti smalti Avril, la cui gamma è andata via via arricchendosi negli ultimi tempi: il piccolo formato, il prezzo accattivante, la vasta scelta di colori uniti ad una buona qualità e ottime performances fanno si che ci si conceda qualche smaltino in più (di cui teoricamente potremmo fare a meno), magari osando colori stravaganti o diversi da quanto s’indossa in genere!
wp_20160921_13_46_28_pro
 
Mi piace ricordare ogni volta che gli smalti Avril sono 7 free (privi di parabeni, formaldeide, ftalati, toluene, xylene, canfora, colofonia…)! Purtroppo non tutti gli e-commerce che hanno il marchio Avril hanno anche gli smalti, per cui quando li trovo cerco sempre di prenderne 3 o 4 e mi metto l’anima in pace per un po’ (tutti e quattro infatti provengono dal mio ultimo ordine presso “Il Giardino di Arianna”, e-shop storico che consiglio caldamente)!  
 
AVRIL JAUNE JONQUILLE N.632
Il colore perfetto per tornare in ufficio? Un bel giallo, ovviamente, perché siamo donne serie e poco appariscenti! O forse perché il N.632 è esattamente un giallo post-it? Potrebbe anche essere! 
Ad ogni modo desideravo un giallo da tempo, ma che non fosse fluo, né tendente all’arancio né al verde e devo dire che il tenero colore delle Giunchiglie si è rivelato adorabile!
Tuttavia come ogni colore pastello contenente una buona dose di bianco, anche questo non si è dimostrato il più semplice nell’applicazione: persino dopo le canoniche 2 passate non tutte le striature vengono coperte perfettamente! Il risultato non è impeccabile, ma 3 passate +base + top coat sono improponibili, visto che lo spessore è già notevole! Le perfezioniste sono avvisate! Comunque molto carino sia su mani che su piedi (preferibilmente non troppo abbronzati, ma per questo aspetto non corro rischi, si sa)!
 
AVRIL ROUGE HIBISCUS N.561
Non paga di tutti i toni di rosso che avevo già, mi sono lasciata tentare da questo bell’Ibisco. Ora, parliamone: il colore, per carità, è indubbiamente bello, ma niente di introvabile o talmente particolare da renderlo imperdibile. Potrei definirlo un rosso Ferrari classico, tanto per rendere l’idea. Di quelli che stanno bene un po’ a tutte e in qualunque stagione. Se voleste farvi tentare da un rosso potreste puntare su questo senza paura di sbagliare.
La straordinarietà di questo smalto, invece, è la sua impareggiabile coprenza! Le foto che ho deciso di mostrarvi, non a caso, sono state scattate con la mia solita base LadyLya (smalto indurente) e UNA SOLA passata di Hibiscus. Stop. Non una seconda passata, non il top coat e il risultato è quasi perfetto!
Facile, veloce, ideale anche per le non-addette-ai-lavori,… anche quando sentite dalla tv in camera che è appena cominciato Grey’s Anatomy e non avete tempo da perdere…. (dott. Hunt, sono tua!)
 
AVRIL SABLE DORE’ NACRE’ N.06
Oh, finalmente un colore diverso! Francamente non lo definirei un “sabbia”, come il suo nome del resto potrebbe indurre a supporre. E’ quasi un platino chiaro che, con il variare della luce, assume a tratti un bel color “perla”. La sua consistenza fluida e coprente vi stupirà: nessuna incertezza di colore, sin dalla prima passata si stende perfettamente ed ha un buon grado di coprenza (infatti confrontando il risultato dopo 1 sola passata e dopo 2 passate non cambia di molto, ad ogni modo in foto le passate sono 2). E’ luminoso, sofisticato senza scadere nel “datato” o troppo “classico”. 
 
AVRIL ROUGE VERMILLON N.33  
Sempre perché di rossi non se ne hanno mai abbastanza! Ma questo qui….parliamone! Il meraviglioso, vibrante, seducente, goloso colore delle ciliegie candite! Non che io non ce l’avessi già (Vintage Red di Benecos, tra l’altro riassortito quest’estate…! Ma perché non comprare un dupe, in fondo!). Le foto parlano da sole, è quasi superfluo commentare! Il colore è spettacolare e per le amanti del rosso è irrinunciabile! Ma non solo: rappresenta un classico rivisitato. Perfetto in ogni occasione, come solo un rosso sa essere, ma con un pizzico di brio e originalità.
 
E mentre sono già intenta a scegliere i prossimi colori da infilare nel carrello, mastico i soliti buoni propositi: non esagerare, per esempio, che di smalti ne ho fin troppi; oppure di consultare le nuove tendenze, che teoricamente è sempre una buona idea. Magari prendere qualcosa di più adatto alla stagione invernale, qualcosa di scuro e magari più tranquillo. E di certo non un altro rosso, per carità!
…E penso che un bel verdino potrebbe fare al caso mio  😉
 
L.
phototext_636100825815583171
Annunci

12 commenti su “Ottobre si tinge di Avril

    • il “marrone color morto” potrebbe essere un’idea!! facciamo una linea TRASH di make-up naturale, tutto tempestato di strass come piace a te e con nomi truculenti come piace a me!!! 😉

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...